Gatò de la miando o dolce della baita

Questa ricetta arriva dalle montagne che circondano Torino ed esattamente è una ricetta tipica della Val Chisone e della Val Germanasca. Un dolce diverso dal solito e ideale per l’estate. La sua ricetta ricorda vagamente quella del crem caramel ma l’aggiunta delle pere e degli amaretti gli da un sapore unico e da provare assolutamente.

Ingredienti

3 mele
3 pere
2 uova
150 g di zucchero
150 g di amaretti
1 bicchiere di vino bianco secco

Procedimento

Sbucciate le pere e le mele, tagliatele a fettine e fatele cuocere nel vino bianco con meta’ dello zucchero e il pizzico di sale. Con lo zucchero rimasto fatelo caramellare in uno stampo da plum-cake o a cianbella. Sbricciolate quindi gli amaretti e sbattete le uova: quando la frutta sara’ tenera ma non disfatta, aggiungete il composto e mescolate bene. Versate il tutto nello stampo e fate cuocere in forno a bagnomaria per 35-40 minuti. Lasciate raffreddare prima di servire. Si puo’ servire con una pallina di gelato.

Abbinamenti

Consigliamo di abbinare questo dolce ai Moscato d'Asti indicati qui sotto.

Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato January February March April May June July August September October November December
-->