Coniglio alle castagne

Una ricetta che sa di bosco e di montagna. Le castagne prodotte nelle montagne del Piemonte diventano l’abbinamento ideale al coniglio per questo squisito secondo piatto.

INGREDIENTI

Per 4 persone:

1 coniglio di circa 1,2 kg
200 gr di castagne secche (scopri il gusto delle castagne secche di Angelo Rossi su bottegashop nella sezione farine httpshop.bottegadellalpe.itdettaglio_prodotto.aspxid=39&id_cat=6)
1 cipolla
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
60 gr di pancetta affumicata
1 bicchiere di vino bianco
50 cl di brodo
1 rametto di timo
1 cucchiaio di bacche di ginepro
foglia di alloro
sale e pepe

PROCEDIMENTO

Lasciare a bagno le castagne in acqua fredda per circa un ora, scolarle e lessarle per 40 minuti.
Pulire accuratamente il coniglio e tagliarlo a pezzi.
Tagliare la pancetta a cubetti, tagliare la cipolla in joulienne e farla imbiondire in padella quindi aggiungere la pancetta e lasciarla rosolare. Aggiungere l’alloro, il coniglio, il timo e le bacche di ginepro.
Salare e pepare.